Le migrazioni dei rapaci

Sparviro romandato 29-10-2014 (12)

Sparviero

Il Gargano, con le Isole Tremiti, è  fisicamente un ponte nell’Adriatico  verso l’Europa dell’est.

Un corridoio utilizzato da numerosissimi rapaci che nel periodo primaverile ed autunnale si spostano per compiere la loro grande migrazione.

Da circa 10 anni i vari campi di osservazione sui movimenti migratori, il primo per iniziativa dell’amico Guido Premuda poi quelli organizzati   in alcuni anni dal Centro Studi Naturalistici, hanno evidenziato un movimento annuale  di migliaia di rapaci che regolarmente attraversano in primavera,  il Gargano, per proseguire il loro spostamento verso il nord Italia/nord Europa e verso l’Europa dell’est usando come “punti di appoggio” le isole Tremiti.

Lo stesso fenomeno, ma in direzione contraria, avviene in autunno.

Per saperne di più:

La migrazione dei rapaci in Italia- di Guido Premuda

Osservazioni preliminari sulla migrazione primaverile dei rapaci nel promontorio del Gargano – di Guido Premuda

Infomigrans.07.06 pag.6 “La migrazione primaverile dei rapaci sulle isole Tremiti” del CSN

 *

Un esempio di quello che è possibile osservare alle Isole Tremiti in poche ore di una giornata di settembre.

I dati sono stati rilevati  da me e l’amico Nicola Cillo il giorno 18.09.10 dalle ore 10.00 alle 13.00

 

Specie

Numero

Falco di palude

80

Falco pecchiaiolo

12

Aquila minore fase scura

1

Falco pescatore

1

Sparviere

1

Falco della regina

4 yuv

Lodolaio (probabile)

1 yuv

Gheppio

1

Falco pellegrino

1

Albanella reale

1

Totale

102

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Print
  • PDF
  • email