Gatto selvatico

Gatto Selvatico osservato in Foresta Umbra il 10.02.08 Immagine anteprima YouTube

Osservare un gatto selvatico, Felis silvestrys silvestrys , a causa della sua grande elusività, si può considerare un grande colpo di fortuna.

Questo felide è morfologicamente simile a un gatto domestico è solo apparentemente più robusto a causa del suo pelo più lungo.

Il peso di un maschio adulto può raggiungere i 5 Kg , la femmina è più leggera del 30%.

In Italia sono presenti due sottospecie distinte: in Sardegna Felis silvestrys lybica  e nella penisola Felis silvestrys silvestris.

Sul Gargano è ben diffuso nelle zone boscose ed ecotonali.

Carnivoro obbligato si nutre quasi esclusivamente di piccoli roditori ma integra l’alimentazione con uccelli, rettili e invertebrati.

Prevalentemente notturno anche se possibile osservarlo di giorno. (mio filmato inizio pagina).

La specie è “Rigorosamente protetta” secondo la convenzione di Berna  e “Particolarmente protetta” per la legislazione nazionale.

Foresta Umbra- Sfilzi – probabili impronte di Gatto selvatico Gatto-selvatico-probaile1

Un bel documentario sul Gatto Selvatico

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Print
  • PDF
  • email