Gatto selvatico

Il  23-12-2017 dove 10 anni prima ho filmato ( quello in basso) un gatto selvatico  probabilmente un suo discendente.

Immagine anteprima YouTube

Gatto Selvatico osservato in Foresta Umbra il 10.02.08 Immagine anteprima YouTube

Osservare un gatto selvatico, Felis silvestrys silvestrys , a causa della sua grande elusività, si può considerare un grande colpo di fortuna.

Questo felide è morfologicamente simile a un gatto domestico è solo apparentemente più robusto a causa del suo pelo più lungo.

Il peso di un maschio adulto può raggiungere i 5 Kg , la femmina è più leggera del 30%.

In Italia sono presenti due sottospecie distinte: in Sardegna Felis silvestrys lybica  e nella penisola Felis silvestrys silvestris.

Sul Gargano è ben diffuso nelle zone boscose ed ecotonali.

Carnivoro obbligato si nutre quasi esclusivamente di piccoli roditori ma integra l’alimentazione con uccelli, rettili e invertebrati.

Prevalentemente notturno anche se possibile osservarlo di giorno. (mio filmato inizio pagina).

La specie è “Rigorosamente protetta” secondo la convenzione di Berna  e “Particolarmente protetta” per la legislazione nazionale.

Foresta Umbra- Sfilzi – probabili impronte di Gatto selvatico Gatto-selvatico-probaile1

Un bel documentario sul Gatto Selvatico

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Print
  • PDF
  • email