Capriolo italico ( Capreolus capreolus italicus)

Nelle escursioni in Foresta Umbra può capitare di trovare un palco di Capriolo, il piu’ piccolo cervide italiano che è presente nelle zone boscose del promontorio con poche centinaia di individui.

Palco di Capriolo Agosto 2011 -Foresta Umbra

Il Capriolo garganico appartiene alla sottospecie Italica originariamente diffuso in tutta l’ Italia centro meridionale e attualmente solo sul Gargano nella tenuta presidenziale di Castelporziano e nei monti dell’ Orsomarso.

Nel filmato seguente una rara ripresa del Capriolo Garganico

Capriolo maschio – Carpino – 6 marzo 2021

Capriolo maschio e femmina- Carpino – 6 Marzo 2021

I maschi son provvisti di palchi che cadono tra novembre e dicembre,                                          mentre i  nuovi saranno completamente ricresciuti, ricoperti dal “Velluto” con funzione protettiva, alla fine dell’inverno.

La protezione verrà di seguito rimossa sfregando i palchi contro cespugli e rami.

Capreolus capreolus

Capriolo 6 febbraio 2021-Foresta Umbra

A fine inverno i maschi si affrontano per stabilire tra loro una gerarchia . Di seguito quelli piu’ forti occupano le aree migliori  in cui si accoppieranno con le femmine. Queste aree sono difese e marcate con le raspate, piccole aree ripulite dalle foglie  raspando con le zampe e rilasciando un segnale odoroso tramite le ghiandole interdigitali.

Raspata - Foresta Umbra -  Marzo 2017

Raspata – Foresta Umbra – Marzo 2017

*

http://www.garganonatura.it/wp-content/uploads/2017/03/Probabile-fregone-Foresta-Umbra-Aprile-2017.jpg

Probabile “fregone”-Foresta-Umbra -Aprile- 2017

 

Fatta-di-capriolo-settembre-12-umbra1

Fatta-di-capriolo-Settembre-2012- Foresta Umbra

 

25 maggio 2019 Foresta Umbra