Picchio dalmatino

 

Filmato di Paul Harris

Immagine anteprima YouTube
Picchio Dalmatino

Picchio Dalmatino

Il Picchio dalmatino- Dendrocopos leucotos- della lunghezza di 24-26 cm è il più grande dei picchi rossi europei.

E’ presente nel nord ed est Europa con la sottospecie nominale -Dendrocopos leucotos leucotos – più chiara con il groppone bianco e dalle dimensioni leggermente inferiori.(vedi filmati)

Nell’Europa meridionale, e quindi in Italia,  è presente la sottospecie  Dendrocopos leucotos lilfordi che da alcuni autori è considerata specie separata.

*

Di seguito una foto  del Picchio dalmatino -Dendrocopos leucotos  lilfordi – prodotta nel Parco Nazionale d’Abruzzi   dall’amico Paul Harris

Picchio dalmatino- Dendrocopos leucotos lilfordi - foto di  Paul Harrys

Picchio dalmatino- Dendrocopos leucotos lilfordi - foto di Paul Harris

La differenza più evidente dalla sottospecie nordica è la barratura del groppone (completamente bianco nel nordico) .

Simile nell’aspetto del disegno dorsale al Picchio rosso minore con il quale è impossibile confonderlo per la grande differenza dimensionale.

Particolarmente raro e localizzato in Italia, è  legato alle faggete mature con buona presenza di alberi morti e marcescenti dai quali ricava il suo nutrimento.

In Italia il Picchio dalmatino è nidificante sull’appennino centrale : Parco Nazionale d’Abruzzo , Monti della Laga  e Duchessa , Gran Sasso , Terminillo Monti Ernici e Simbruini.

Se ne stima la presenza di non più di 250-300 coppie.

Sul Gargano  rinvenuto dal Di carlo nel 1963 1964.

Confermato nel 1985 -87 in Foresta Umbra dal Brichetti.

Io stesso osservai un’individuo nel settembre 1995  in un ambiente adatto della Foresta Umbra.

Attualmente non ci sono avvistamenti che ne confermino la sua presenza.

Alcuni filmati della sottospecie  Dendrocopos leucotos leucotos

Immagine anteprima YouTube Immagine anteprima YouTube
Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Print
  • PDF
  • email